+39 011 4370499 info@athitalia.it

Funzionamento e vantaggi del riscaldamento a raggi Infrarossi

Il rivoluzionario sistema ATH per il riscaldamento elettrico di locali interni ed aree esterne è un modo molto più efficiente ed economico rispetto ai tradizionali sistemi di riscaldamento ad acqua.

Nessun utilizzo di fibre di carbonio: i nastri per il riscaldamento elettrico, utilizzano una tecnologia avanzatissima, un sistema brevettato e certificato in tutto il mondo. Può essere utilizzato sia per locali interni, sia per aree esterne ed è un modo molto più efficiente ed economico rispetto ai tradizionali sistemi di riscaldamento ad acqua.

Per una casa è sufficiente ricoprire il 65%-80% della superficie calpestabile dei locali. L’utilizzo diretto dell’energia elettrica per il riscaldamento è sempre stata considerata una tecnologia pratica, ma costosa. Questa convinzione è legata a pregiudizi che non tengono conto degli enormi progressi fatti sia nel campo della qualità energetica degli edifici che dei sistemi riscaldanti. Tali progressi consentono di ottenere un miglior comfort termico con bassi costi di esercizio. Bassa potenza termica ed elevata qualità dei sistemi ATH per il riscaldamento elettrico, hanno reso questa fonte energetica sempre più utilizzata nelle moderne abitazioni, negli uffici e nell’industria.

Le tecnologie proposte variano in funzione dell’applicazione: sistemi riscaldanti a vista (radiatori) o incassati (a pavimento, a parete, a soffitto).

Sempre a bassa temperatura e ad elevato irraggiamento. La bassa temperatura richiede che lo scambio termico per irraggiamento sia garantito da elevate superfici ed elevati coefficienti di emissività. Tutte le ricerche di questi ultimi decenni per migliorare il comfort e ridurre i consumi sono stati indirizzati alla riduzione delle emissioni convettive e delle variazioni di temperatura (bassa inerzia termica dei corpi scaldanti).

Nel riscaldamento a pavimento ATH, il calore viene emesso attraverso tutta la superficie del pavimento e non solo da una superficie ridotta, come nel caso di emissione da radiatore o da batteria. Così la differenza di temperatura del pavimento rispetto all’ambiente potrà essere molto modesta, tale da non innescare moti convettivi nell’aria. Il sistema ATH non prevede il coinvolgimento del massetto nel riscaldamento dell’ambiente. Questo vuol dire minor inerzia termica, meno sprechi, maggior flessibilità di risposta. L’irraggiamento controllato e confortevole, la distribuzione uniforme della temperatura (che solo il sistema ATH può garantire), la bassa velocità dell’aria, fanno sì che il calore si trasmetta in modo eccezionalmente confortevole per le persone che vivono e lavorano all’interno dell’ambiente riscaldato.

COS’È LA TECNOLOGIA A IR LONTANI?

La tecnologia proposta da ATH si caratterizza per la sua spiccata innovazione, che prevede il massimo sfruttamento della trasmissione di calore con il sistema dell’infrarosso lontano. Occorre premettere che esistono tre diverse famiglie di infrarosso:

  • Raggi infrarossi “vicini”: usati per la cottura (tostapane, piastra calda, ecc)
  • Raggi infrarossi “medi”: usati nelle maggior parte dei radiatori a convezione che scaldano fino ad una distanza di circa 1,5 m.
  • Raggi infrarossi “lontani”: presenti in natura nei raggi solari, con lunghezze d’onda variabili dalle centinaia di micrometri al millimetro e con una portata d’irraggiamento di circa 7 m.

I radiatori ATH si basano sul principio dell’infrarosso lontano, identico al calore emesso dal sole che penetra in profondità nella materia: tutte le pareti diventano così degli accumulatori calore. Le masse restituiscono poi uniformemente un dolce e confortevole riscaldamento e lo rilasciano nel tempo con un’immediata sensazione di calore, di comfort e di benessere.

Per soddisfare al meglio le vostre esigenze è possibile installare i nostri sistemi a soffitto, a parete o a pavimento, anche per integrare un impianto già installato. È inoltre possibile utilizzare degli innovativi ed eleganti radiatori elettrici come soluzione alternativa o integrativa per aumentare il comfort degli ambienti. Il comfort e il risparmio energetico sono i due principali fattori che fanno preferire, per i locali e le abitazioni utilizzati saltuariamente come tavernette, mansarde, locali di vacanza, ecc. l’impianto di riscaldamento elettrico ATH. I suoi rapidissimi tempi per la messa a regime e per riscaldare gli ambienti consentono infatti di gestire al meglio e solo quando è necessario l’accensione dell’impianto che, attraverso un sistema di domotica, può anche essere comandato a distanza.

I sistemi ATH per il riscaldamento elettrico possono essere convenientemente installati anche in uffici e industrie, ristoranti e palestre. Sono costituiti da radiatori elettrici normalmente installati in vista a soffitto o a parete. I pannelli radianti a soffitto possono anche essere di tipo modulare (600×600) e con la finitura coordinata con le scelte architettoniche (gesso, metallo, ecc.)

Molti edifici di culto sono già riscaldati con sistemi elettrici ATH. La soluzione migliore sia dal punto di vista del risparmio di gestione che delle condizioni di comfort ottenute. Il sistema elettrico ATH viene installato all’interno di pedane in legno poste sotto le panche, in modo da ottimizzare i consumi e la produzione di calore solo dove è richiesto.

Per locali pubblici, il riscaldamento elettrico ATH è l’ideale sia per il riscaldamento degli interni, sia per l’esterno. Molti dehors sono riscaldati con il nostro sistema, così da consentire un elevato risparmio sui consumi e un massimo comfort per gli utenti. Anche le aree esterne dotate di pavimenti in legno composito (WPC) possono essere opportunamente riscaldate.

Per rampe, cortili, scale, terrazze, salite e aree esterne dove è richiesto il disgelo rapido, particolarmente adatto a contesti montani spesso soggetti a rapidi cali di temperature e nevicate copiose con possibilità di attivazione mediante sensori.

Conveniente e facile da installare, il sistema ATH per tetti e grondaie previene la formazione di ghiaccio e l’accumulo di neve evitando così i possibili rischi di danno dovuti alla caduta di neve o ghiaccio.

Il sistema elettrico ATH per i campi sportivi consente la pratica di sport anche nelle più fredde giornate invernali riscaldando la superficie di gioco in modo rapido e uniforme impedendo la formazione del ghiaccio e consente di risparmiare fino al 30% di energia rispetto ad altri sistemi.

Con il sistema ATH per le serre e l’agricoltura si possono coltivare piante e farle crescere rapidamente tutto l’anno. La crescita è garantita anche nei giorni freddi, senza danneggiare o bruciare le piante, la bassa temperatura superficiale del sistema e la sua ampia superficie radiante garantiscono un calore uniforme.

COME FUNZIONANO I RADIATORI ATH AD IRRAGGIAMENTO LONTANO ?

A differenza del riscaldamento convettivo, che riscalda l’aria del locale, i nostri radiatori emettono, come il sole, una radiazione all’infrarosso che riscalda direttamente i corpi, gli arredi e le pareti, che, a loro volta, diventano emettitori di radiazione. Una volta caricate di energia, queste masse liberano gradualmente il calore accumulato e riscaldano la stanza: il comfort termico è perfetto.

I pannelli radianti sono inoltre controllati da un termostato che li spegne al raggiungimento della temperatura impostata. Le pareti calde rilasciano gradualmente il calore assorbito. Con questo sistema si ottiene lo stesso effetto dell’irraggiamento del sole su una parete; quando il sole è basso, la parete è ancora calda e resta tale a lungo. Il sistema di riscaldamento funzionerà tra 15 e 30 minuti all’ora, con un notevole risparmio di energia.

irraggiamento-1 irraggiamento_3

I SISTEMI ATH

MINOR POTENZA IMPEGNATA E MAGGIORI PRESTAZIONI

La tecnologia a riscaldamento convettivo aspira aria fredda per trasformarla in aria calda, ma essendo l’aria un isolante naturale, tale tecnologia, la più diffusa negli impianti, richiede molta energia per aumentare la temperatura dell’ambiente. I radiatori ATH invece, basati sulla tecnologia a IR lontani, riscaldano direttamente le superfici che incontrano e il raggiungimento del benessere si ottiene con circa la metà della potenza necessaria ad altri sistemi. In altri termini, un radiatore ATH consente di dimezzare le potenze installate con altri sistemi.

STIMA DEI CONSUMI CON RADIATORE ATH A INFRAROSSI LONTANI

(EX. EDIFICIO IN CLASSE ENERGETICA B)

Confronto tra il sistema ATH e un sistema a pannelli ad acqua (ex. appartamento di 100 mq. secondo le ultime normative – EPi involucro 25 KW mq/anno – in zona climatica E)

(*) Costo effettivo considerato che il radiatore rimane acceso per 20 minuti all’ora

RIDUZIONE DEI COSTI ENERGETICI E DEI TEMPI DI MESSA A REGIME

 (*) Prezzo energia    Metano 0,85 €/mc – Gasolio 1,6 €/L – Elettricità 0,21 €/KWh

Durante il funzionamento, i radiatori ATH trasmettono parte dell’energia alle pareti, al pavimento e al soffitto. Queste superfici, a loro volta, irraggiano calore. In questo modo si potrà diminuire considerevolmente i tempi di attivazione dei radiatori stessi. Il costo di esercizio potrà essere ridotto, rispetto ad un sistema idronico, anche del 30%
Il sistema ATH abbinato ad un impianto fotovoltaico

IRRAGGIAMENTO AD INFRAROSSO:

BENEFICO PER LA SALUTE

irraggiamento-schemaL’irraggiamento lontano non genera campi elettromagnetici, come avviene invece con i telefoni cellulari e i PC. L’irraggiamento a IR lontani è un’energia naturale che viene diffusa in continuazione dal nostro corpo e che è riconosciuta in medicina come stimolante della macro-circolazione sanguigna e come benefica per la pelle.Il flusso radiante si presenta sotto forma di radiazione infrarossa lontana e si trasmette dal corpo più caldo a quello più freddo, mettendo in vibrazione gli atomi dei materiali che incontra ed elevandone la temperatura. I dispositi di riscaldamento, che producono calore attraverso sistemi a tecnologia radiante, aumentano la temperatura di pareti, oggetti e persone, differenziandosi così dei sistemi convettivi, che producono aria calda. Con i sistemi ATH, l’aria si scalda in un secondo momento, grazie alla micro convezione che si forma in prossimità delle superfici calde. La radiazione è la forma di riscaldamento più naturale e più confortevole, simile a quella solare. L’irraggiamento a IR lontani, non creando moti convettivi ed essendo a bassa temperatura, non solleva polveri e garantisce meglio il mantenimento dell’umidità, così da creare le migliori condizioni di benessere.