Sistema di sanificazione e sterilizzazione dell’aria
A doppia azione: UV-C + FOTOCATALISI

Senza filtri
Da usare in presenza
Non utilizza ozono

Il Covid-19, come ormai è noto a tutti, è una malattia causata da un virus respiratorio che si diffonde principalmente per via aerea: nell’aria è più subdolo e si diffonde più pericolosamente, moltiplicando le possibilità di infettarsi.
Si propaga, per lo più, attraverso le gocce del respiro delle persone infette quando parlano, cantano, starnutiscono, tossiscono, o si soffiano il naso.
Studi recenti hanno dimostrato che il virus può sopravvivere a lungo nell’aria.
Se è vero che in ambito esterno ad oggi non ci sono studi che evidenzino in modo scientifico il diffondersi del virus, ad eccezione dei casi di assembramento, in ambito interno o domestico le concentrazioni dei patogeni diventano rilevanti, con valori che possono variare in base al numero dei soggetti presenti e al numero di ricambi aria.
Gli spazi chiusi nei quali sono presenti più persone, come uffici, ristoranti, negozi, ma anche abitazioni sono i luoghi in cui i virus si diffondono più pericolosamente, perché tutti respirano la stessa aria, moltiplicando così le possibilità di infettarsi. Senza dimenticare i locali in cui occorre abbattere la carica virale come nelle farmacie, negli studi medici o nelle sale d’attesa.
In tutti questi ambienti è indispensabile, oltre al mantenimento del distanziamento, e dell’utilizzo della mascherina, cercare di mantenere sempre pulita l’aria.
Un sistema efficace è quello di dotare i locali di uno strumento come SaniAir, che sterilizzi l’aria e la mantenga tale, soprattutto quando siamo in presenza di altre persone.

ufficio-saniair-sterilizzazione-aria
Ecco perché è importante scegliere SaniAir, un apparecchio che si attiva nel momento in cui c’è pericolo: sia quando vi sono più persone, per mantenere il livello di contaminazione, ma anche in loro assenza, per ridurre la carica virale e sterilizzare l’aria.
A tal fine, risultano inefficaci i semplici igienizzatori o depuratori filtranti, perché senza un processo adeguato i virus non vengono neutralizzati e possono rimanere attivi.
SaniAir, per scelta, non ha filtri sull’aria. Questo perché gli apparecchi dotati di filtri, proprio a causa di questi, potrebbero diventare la principale fonte di raccolta e diffusione di virus e batteri. Inoltre, essi richiedono l’applicazione di procedure e cautele molto severe durante la manipolazione dei filtri stessi, sui quali sono raccolti e depositati gli inquinanti.
Se poi i filtri non vengono puliti, diventano loro stessi una pericolosa fonte di contaminazione.
Per garantire la massima sicurezza e garantire la miglior protezione per sé stessi, i propri cari e i collaboratori, è quindi necessario dotarsi di uno strumento come SaniAir, da utilizzare in presenza, quando è fondamentale ridurre il rischio di diffusione e garantire la neutralizzazione di virus, batteri o agenti patogeni, senza l’utilizzo di filtri e senza l’utilizzo di ozono.

athitalia-sterilizzatore-sanificatore-uvc-ad-aria-4

SaniAir è uno sterilizzatore che ha le lampade UV-C all’interno del corpo chiuso, in maniera da renderle invisibili, sicure ed inaccessibili. Le lampade, associate all’azione di fotocatalisi (proprio grazie all’irraggiamento UVC), garantiscono che virus, batteri e microrganismi presenti nell’aria siano resi inattivi.

Funzionamento delle macchine

ufficio-saniair-sterilizzazione-aria-funzionamentoL’aria contaminata da microorganismi (virus, batteri, patogeni, ecc.) viene aspirata da un ventilatore tangenziale ad alta portata ed immessa all’interno del corpo chiuso dello sterilizzatore dove sono collocate le lampade UV-C e, tra loro, il sistema di fotocatalisi.
Il ventilatore interno distribuisce l’aria in maniera opportuna, così da esporre batteri, virus e microrganismi all’azione di sterilizzazione presente nelle varie camere interne.
L’aria così trattata viene sterilizzata e reimmessa nel locale con un processo continuo riuscendo ad uccidere batteri e microorganismi viventi e neutralizzare i virus presenti nell’aria.

Risultato
Il risultato finale sarà un’azione di neutralizzazione, sanificazione, sterilizzazione e abbattimento dei virus e di altre sostanze nocive presenti nell’aria: muffe, batteri, VOC (composti organici volatili), ecc.

ufficio-saniair-sterilizzazione-aria2

Verificato dal Laboratorio chimico della Camera di Commercio di Torino.